Ironia e comicità con “Made in Sud” 

Con Lorella Boccia e Clementino e la partecipazione di Maurizio Casagrande

Secondo appuntamento con “Made in Sud”, lo show comico giunto alla 10a edizione su Rai 2, in onda tutti i lunedì in prima serata, in diretta dall’Auditorium Rai di Napoli. Dopo l’ottimo risultato della prima puntata, che ha registrato uno share dell’8,2% e conquistato i più giovani raggiungendo il 13.3% nel target 15-19 anni, la squadra di comici è pronta a portare allegria nelle case dei telespettatori per una nuova puntata all’insegna della spensieratezza. Lunedì 25 aprile a partire dalle 21.20, capitanati dalla nuova coppia di conduttori Lorella Boccia e Clementino, con la partecipazione straordinaria di Maurizio Casagrande, oltre 45 gli artisti che si avvicenderanno sul palcoscenico: la coppia formata da Enzo Iuppariello e Monica Lima, alias gli Arteteca alle prese con le loro vicissitudini amorose e famigliari; il trio dei Gemelli di Guidonia; Francesco Cicchella con le divertenti imitazioni e i monologhisti Simone Schettino, Ciro Giustiniani e la new entry del programma, l’amatissimo Maurizio Battista. Tanti i nuovi personaggi presentati al grande pubblico dai comici, volti storici di Made in Sud: è il caso di “Ciruzzo” interpretato da Mino Abbacuccio o l’influencer “Panicone” portato in scena da Mariano Bruno.  I momenti musicali saranno affidati al duo inedito formato da Livio Cori e Mavi. La sigla e le musiche del programma sono firmate dal dj e compositore Frank Carpentieri.

Fonte: Ufficio Stampa Rai