SIMONA BRANCHETTI: CONQUISTA LA MATTINA DI CANALE 5

simona-branchetti

Simona Branchetti, la giornalista mediaset mezzo busto del Tg5, era partita in sordina lo scorso 26 luglio 2021, con “Morning News”, il talk show che va in onda nello stesso segmento orario di “Mattino Cinque“, format che in genere inizia la prima puntata stagionale i primi giorni di settembre, nonostante la giornalista si sia scontrata in pieno con la programmazione di Rai2, di “Tokyo 2020” è riuscita a crescere settimana dopo settimana, fino a superare “Dedicato” la trasmissione condotta da Serena Autieri che non ha proprio brillato.

Ma qualcosa non va nel verso giusto per qualcuno, ora aldilà dei titoloni, sulla presunta indignazione di Federica Panicucci (a cui non crediamo), rafforzati da più di qualche tweet di pregiati giornalisti, sembrerebbe che “Mattino Cinque” si stata fatta slittare la partenza al 17 settembre prossimo.

Federica Panicucci, guida il talk show invernale mediaset dal 2009, con un discreto risultato anche se spesso soccombe a Rai1, ma di fatto da come viene riportato dal quotidiano “Il Tempo.it”, la trasmissione della Branchino costa 3 mila euro a puntata contro le 30 mila di Mattino Cinque, cosi riporta testualmente. “Una puntata di “Morning News”, che di media veleggia sul 15%, costa non più di 3mila euro. Tutto compreso. Roba da tivù locale per un colosso come Mediaset, abituato a spendere 10 volte tanto durante la stagione invernale. Poca spesa, tanta resa. Ora è l’unica cosa che conta a Cologno. Ritrovandosi a casa e per caso, una gallina dalle uova d’oro, perché non sfruttare a pieno il Magic Moment della giornalista romagnola?

Ora visto il particolare momento che sta vivendo il mondo televisivo, dovuto ai minori introiti pubblicitari legati al Covid-19, il dubbio è che a Cologno Monzese si stia pensando di cambiare qualcosa per la prossima stagione.

I segnali ci sono tutti, già Barbara D’Urso che sembrava inamovibile, è stata colpita duramente dal taglio di due trasmissioni, con la chiusura di “Live Non è la D’Urso” e il passaggio di mano di “Domenica Live” che cambia anche nome, rimasta a galla con “Pomeriggio Cinque” ma guardata a vista.

In termini di ascolti Morning News e Mattino Cinque, si equivalgono più o meno, la differenza sono solo i costi, che potrebbero essere rivisti, ora resta da vedere le prossime mosse di Cologno Monzese per cercare di capire, cosa stia succedendo davvero.